COME LA RINOPLASTICA PUÒ CAMBIARE L’INTERO VISO?

Ti senti in imbarazzo per l’aspetto del tuo naso? Vorresti esaltare le proporzioni del tuo naso, migliorando l’armonia del tuo viso? Oppure soffri di problemi respiratori derivanti da disabilità congenite e cerchi una soluzione permanente che ti permetta di respirare normalmente? La rinoplastica è la soluzione ideale che può rimodellare il tuo naso e trattare efficacemente la tua respirazione alterata! Ma cosa sai della Rinoplastica? Scopriamolo brevemente!

La rinoplastica oppure “rifarsi il naso” è un intervento di chirurgia plastica che migliora l’aspetto del naso o corregge la sua funzione a causa di malformazioni congenite o traumi regolando la cartilagine, il setto, la punta e le narici.

L’intervento viene solitamente eseguito attraverso due tipi comuni di interventi che richiedono entrambe l’anestesia generale:

  • La Rinoplastica Chiusa

La rinoplastica chiusa è una procedura comune per i pazienti che hanno problemi minori al naso. È un metodo efficace per rimuovere grumi o protuberanze o assottigliare il naso. La rinoplastica chiusa di solito richiede meno tempo e un breve periodo di recupero. In questo intervento, le incisioni vengono effettuate all’interno delle narici tra la cartilagine superiore e inferiore, quindi il paziente non avrà cicatrici visibili.

  • La Rinoplastica Aperta

Quando si tratta di correzione del naso, la rinoplastica aperta può essere una procedura potente, soprattutto per i pazienti che hanno evidenti deturpazioni e necessitano di modifiche significative alle dimensioni o alla forma del naso.

Le incisioni vengono effettuate esternamente alla base della columella, poi la cute viene rialzata, consentendo un maggiore accesso alle strutture nasali. Poiché una rinoplastica aperta è più invasiva, il tempo di recupero potrebbe essere più lungo rispetto alla chirurgia chiusa e saranno visibili anche piccole cicatrici sul bordo esterno del naso.

Sei un buon candidato per la rinoplastica?

Potresti essere un buon candidato per la rinoplastica se:

  • hai più di 18 anni
  • la tua crescita facciale è completa
  • sei in buona salute
  • soffri di setto deviato
  • hai problemi di respirazione
  • soffri di malformazioni dovute a disabilità congenite
  • hai una deturpazione derivante da un trauma
  • hai malattie che potrebbero causare deformità del naso, come il vaiolo e la lebbra

Quali sono le istruzioni postoperatorie da seguire?

Ecco alcuni suggerimenti necessari che dovresti prendere in considerazione dopo la rinoplastica:

  • Assumere o applicare regolarmente i medicinali prescritti dal medico, che aiutano a evitare infezioni e a controllare il dolore.
  • Non soffiarti il ​​naso per due settimane.
  • Tenere la testa alta per alcune settimane dopo l’operazione.
  • Usare acqua fredda per comprimere gli occhi e il naso, il che ti aiuta a ridurre il gonfiore.
COME LA RINOPLASTICA PUÒ CAMBIARE L’INTERO VISO?
Continua a leggere

ECCO LA SOLUZIONE ALLA SUDORAZIONE ECCESSIVA: IL BOTOX SOTTO LE ASCELLE

Iperidrosi è il nome della patologia imbarazzante dell’eccessiva sudorazione. Una delle parti del corpo più colpite che possono causare disagio sono le ascelle. Chi ne soffre spesso si isola e sente compromessa la sua sicurezza negli ambiti sociali e lavorativi. Il Botox può essere una soluzione alla sudorazione eccesiva.

La sudorazione in sé è una reazione normale del corpo per la autoregolazione della temperatura. Le ragioni invece della sudorazione eccessiva non sono ancora chiari alla scienza ma certamente è causata da un’insieme di fattori:

Un’eccessiva innervazione delle ghiandole del sudore e lo stress emotivo sono le principali cause di questo disagio. Altri fattori come la menopausa e l’ipertiroidismo aggravano il problema. Per determinare in maniera più precisa le cause della specifica iperidrosi è necessario sottoporsi a visita medica.

Come funziona il botox sotto le ascelle?

Quando sudiamo, un messaggio chimico viene inviato dal cervello alle ghiandole sudoripare, dicendo loro di “accendere” il sudore. Il Botox blocca efficacemente il messaggio chimico dal cervello alle ghiandole sudoripare, in modo che il messaggio non venga ricevuto accendendo il sudore. Col passare del tempo, le terminazioni nervose delle ghiandole sudoripare ricominceranno a riprendersi, in modo che, dal quarto mese in poi, si verificherà una sudorazione molto lieve. Una volta che tutte le terminazioni nervose sono state rigenerate, sarà necessario un nuovo trattamento per produrre lo stesso effetto.

La tecnica è veloce: il trattamento richiede infatti meno di dieciminuti, si effettua con sottilissimi aghi che penetrano superficialmente sotto l’ascella rilasciando la tossina. La cura raggiunge il massimo effetto dopo qualche giorno dalla seduta, mantenendosi stabile per un periodo di circa 8 mesi. Non vi sono controindicazioni all’uso del Botox, proprio per questo il trattamento può essere ripetuto anche due volte all’anno e il paziente potrà subito riprendere la propria vita quotidiana.

Consigli per controllare la sudorazione ascellare

  • Applica antitraspiranti il ​​più spesso e regolarmente possibile
  • Bevi molta acqua
  • Esercizio fisico regolare (anche se l’esercizio fisico ti fa sudare, avrà un effetto positivo su stress e ansia che a lungo termine miglioreranno la tua sudorazione quando non sei impegnato nell’esercizio fisico!)
  • Tieni a portata di mano un cambio di vestiti quando ti impegni in situazioni sociali
  • Cerca di evitare situazioni stressanti di cui non hai bisogno
  • Mangia sano per mantenere il peso sotto controllo
ECCO LA SOLUZIONE ALLA SUDORAZIONE ECCESSIVA: IL BOTOX SOTTO LE ASCELLE
Continua a leggere

COME SEMBRARE PİÙ GİOVANE PERMANENTEMENTE?

Man mano che le persone invecchiano, la pelle inizia a rivelare i segni più evidenti dell’invecchiamento cellulare. La chirurgia plastica e i trattamenti estetici danno un aspetto più giovanile a molte donne e uomini come se fossero di nuovo sui 20 anni.

Una degli aspetti migliori della vita nel 21° secolo sono, ovviamente, gli sviluppi della chirurgia plastica. Potresti anche non credere ai tuoi occhi come il settore estetico si sia sviluppata così velocemente.

Dal momento che potrebbe essere difficile per te stare al passo con ogni nuovo cambiamento nel campo della chirurgia plastica; abbiamo compilato per te le operazioni più comuni e sicure che forniscono un aspetto più giovanile.

-Lifting del Viso

Un lifting è spesso definito come l’ultimo rimedio anti-età. Solleva gli strati di tessuto e la pelle del viso e può far sembrare una donna/uomo più giovane di diversi anni in pochi minuti. Un lifting può rimuovere qualsiasi segno di invecchiamento che appare sul collo.

-Mastopessi

Che si tratti di avere figli o semplicemente di invecchiare in generale, il seno delle donne tende a diventare cadente nel corso degli anni. Questo può far sembrare una donna e sentirsi più vecchia di lei. Una procedura di mastopessi prenderà letteralmente il seno e lo solleverà di nuovo dove dovrebbe essere.

-Chirurgia delle Palpebre (Blefaroplastica)

Le palpebre cadenti e gonfie possono farti sembrare più vecchio. Il tuo viso può sembrare stanco  perché le palpebre si abbassano. È qui che deve sorgere la chirurgia delle palpebre. La chirurgia della palpebra inferiore è un’opzione per rimuovere il gonfiore sotto gli occhi.

-Lifting del Collo

Il lifting del collo è un’ottima opzione per sbarazzarsi della pelle indesiderata intorno al collo e alla mascella. Rimuovendo questa pelle flaccida, il collo appare più snello e le guance cascanti possono essere eliminate, entrambe le cose possono promuovere un aspetto molto più giovanile.

-Lifting della Fronte

Una delle zone in cui l’invecchiamento del viso è più evidente è la fronte. Non importa quanto tu cerchi di evitare le rughe sulla fronte, possono ancora apparire. Il sollevamento della fronte è un’ottima opzione per rimuovere linee di rughe abbondanti e cadenti e prevenire alcuni anni di invecchiamento.

-Liposuzione

L’età si manifesta non solo sul nostro viso, ma anche sul nostro addome. Con l’avanzare dell’età, diventa sempre più difficile per il nostro metabolismo funzionare come nei nostri 20 anni. Le procedure di liposuzione sono invasive e rendono più facile per il corpo perdere tessuto adiposo indesiderato mentre modellano la forma complessiva in qualcosa di più desiderabile.

-Il Botox

Il Botox è un trattamento comprovato ed efficace per il trattamento di rughe, linee sottili e altri segni di invecchiamento. Oltre a ciò, Botox ha altri benefici non cosmetici e usi aggiuntivi oltre al suo uso tradizionale per trattare i segni dell’invecchiamento. Se stai cercando di sembrare più giovane, dovresti entrare nel mondo del botox con contenuti utili.

Infine; l’età è un numero e creare possibilità di cambiare i numeri è ciò che facciamo. La cosa più importante è godersi la vita; essere felice. È tutto ciò che conta.

COME SEMBRARE PİÙ GİOVANE PERMANENTEMENTE?
Continua a leggere

COS’È RHINOPLASTICA ETNICA?

Il termine rinoplastica etnica si riferisce a procedure di rinoplastica eseguite su non caucasici. L’obiettivo è quello di eseguire un rimodellamento nasale per migliorare l’aspetto e/o la funzionalità del naso preservando allo stesso tempo le caratteristiche uniche associate alla tua origine etnica. È più comunemente usato per i pazienti di origine asiatica, afroamericana e mediorientale e ispanica.

La rinoplastica non è una procedura uguale per tutti, quindi è molto importante garantire che i pazienti ottengano risultati sorprendenti che sembrino naturali e si adattino al loro viso. Questo diventa ancora più importante per i pazienti di una particolare etnia.

Tipi di naso ed etnie

  • Etnia afro-americana: hanno i nasi più larghi e prominenti contraddistinti da narici allargate, punte larghe e arrotondate e l’assenza di un ponte nasale sporgente.
  • Etnia asiatica: I nasi asiatici assomigliano ai nasi afroamericani poiché entrambi tendono ad avere narici più larghe e ponti nasali bassi, il che crea un profilo facciale più piatto. Di solito tendono ad aumentare le strutture nasali.
  • Medio Oriente/Mediterraneo: i nasi mediorientali sono generalmente lunghi e leggermente cadenti. Sono caratterizzati da punte nasali bulbose, ponti nasali prominenti e grandi gobbe dorsali.
  • Latino / ispanico: le persone di origine ispanica hanno spesso nasi più larghi con una punta cadente o bulbosa. La maggior parte ha anche gobbe dorsali o protuberanze laterali.

La rinoplastica etnica deve essere eseguita da chirurghi plastici che comprendano appieno le differenze tra strutture facciali di diversa origine etnica. Ad esempio, un naso afroamericano di solito ha una cartilagine più morbida e una pelle più spessa di un naso caucasico. Queste caratteristiche possono richiedere un approccio diverso rispetto alle tradizionali tecniche di rinoplastica. Mentre molti pazienti caucasici vogliono ridurre la cartilagine nel naso, magari correggere una gobba, ridurre le dimensioni complessive e l’aspetto del profilo e ridurre o modificare la punta, una rinoplastica etnica può comportare l’aggiunta di forma e volume a un naso che può essere più largo e/o dritto. Le richieste comuni per la rinoplastica etnica includono spesso una base narice ristretta, un ponte più alto e una punta ristretta. Tuttavia, presumere che tutte le persone di etnia specifica abbiano nasi simili sarebbe un errore estetico e chirurgico. È ugualmente sbagliato presumere che tutti i pazienti di etnia specifica desiderino un risultato simile per il loro naso. Inoltre, i pazienti potrebbero voler preservare il loro aspetto etnico generale.

Il tempo di recupero dopo gli interventi di rinoplastica etnica può essere leggermente più lungo rispetto a quegli di rinoplastica tradizionali. Alcune etnie hanno un tessuto nasale più spesso, che fa gonfiare l’area più a lungo rispetto ai pazienti caucasici, estendendo il tempo di recupero della rinoplastica. Ad esempio, la pelle nera può essere più spessa della pelle bianca e significa che è più probabile che abbia una cicatrice permanente sul viso se sei afroamericano e il tuo chirurgo non è esperto.

In poche parole, con un chirurgo esperto e qualificato, la rinoplastica etnica può aiutare a migliorare la tua bellezza naturale e creare armonia ed equilibrio tra le tue caratteristiche facciali. Il medico o la clinica in cui verrà eseguita la procedura dovrebbe essere scelto dopo aver condotto un’indagine più approfondita di quella che si farebbe per una rinoplastica tradizionale.

Indipendentemente dal paziente, l’obiettivo principale di una rinoplastica è sempre lo stesso: migliorare l’aspetto e/o la funzionalità del naso. Tuttavia, è molto importante garantire che i pazienti ottengano anche risultati sorprendenti che sembrino naturali e si adattino al loro viso. Questo diventa ancora più importante per i pazienti di una particolare etnia.

COS’È RHINOPLASTICA ETNICA?
Continua a leggere

LA TURCHIA COM È DIVENTATA UN LUOGO COSI POPOLARE PER IL TURISMO DELLA SALUTE?

Il turismo medico è diventato un settore attraente in Turchia, con 700.000 stranieri che visitano il paese ogni anno per approfittare dei suoi servizi di assistenza e cure mediche eccellenti. Complessivamente, il 32% dei pazienti nel paese viene per il turismo medico! Joint Commission International ha accreditato 32 ospedali in Turchia; principalmente situato a Istanbul.

La Turchia è stata un centro di attrazione con la sua posizione geografica strategica, con la sua vicinanza a Europa, Asia, Medio Oriente, Nord e Medio Africa, Russia; l’accessibilità a queste aree geografiche e il suo sistema sanitario sviluppato. Il sistema sanitario si pone in primo piano in Turchia rivestendo un ruolo fondamentale nel settore del turismo medico con le sue attrezzature ospedaliere, le infrastrutture tecnologiche e il personale sanitario qualificato. Questa importante posizione della Turchia ha iniziato ad attirare maggiormente l’attenzione in campo internazionale grazie alla partecipazione a varie fiere, congressi e meeting.

La Turchia offre un trattamento di migliore qualità a costi inferiori rispetto all’Europa, agli Stati Uniti e ad altri paesi occidentali. Alcuni interventi sono più economici del 90% rispetto ad altri paesi. Tuttavia, le infrastrutture e le strutture sanitarie offrono standard di livello mondiale. Inoltre, la Turchia combina il meglio dell’assistenza sanitaria con una vacanza eccezionale.

Alcuni dei motivi alla base della popolarità della Turchia sono i seguenti:

  • Il paese ha un sistema sanitario a prezzi accessibili
  • Ha il maggior numero di ospedali accreditati negli Stati Uniti (secondo The Joint Commission International)
  • La maggior parte dei medici, formati in Europa e Nord America, sceglie di esercitare e risiedere in Turchia.

Ecco anche alcuni vantaggi che dovresti considerare con i dettagli tecnici:

  • La Turchia è l’hub centrale per l’Oriente e l’Occidente
  • Anche l’aeroporto di Istanbul, in Turchia, è considerato uno dei più grandi aeroporti del mondo.
  • Gli interventi chirurgici sono notevolmente più economici in Turchia.
  • La Turchia ha un’enorme varietà di opportunità di trattamento versatili come trapianti di capelli, interventi di chirurgia plastica, trattamenti contro il cancro, trattamenti odontoiatrici, fecondazione in vitro a basso costo (IVF) e altri trattamenti cosmetici.
  • Qualità degli ospedali e dei chirurghi
  • Risposta rapida, nessuna lista d’attesa.
  • Facilmente abbinabile ad un viaggio di vacanza/lavoro; i pazienti e le loro famiglie non solo riceveranno servizi sanitari fisicamente e mentalmente, ma utilizzeranno anche al meglio le potenzialità storiche e turistiche della regione.

Di conseguenza, la Turchia è diventata una stella splendente nel turismo medico in tutto il mondo.

LA TURCHIA COM È DIVENTATA UN LUOGO COSI POPOLARE PER IL TURISMO DELLA SALUTE?
Continua a leggere

DIMPLEPLASTY: COME OTTENERE FOSSETTE PERFETTE?

Ormai i selfie sono più belli se al centro hanno un bel sorriso accessoriato di fossette…

Le fossette sono indice di simpatia e bontà d’animo, almeno questa è l’impressione che generano a primo impatto. Le fossette sono protagoniste di un sorriso che è una combinazione di sincerità e timidezza. In molte culture sono considerati un simbolo di bellezza, e anche un portafortuna. Conseguenza inevitabile, tutti le vogliono e abbiamo una bella notizia per te: Ormai c’è Dimpleplasty!

È importante rivolgersi ad un chirurgo plastico specializzato ed esperto nonostante sia un’operazione relativamente semplice da eseguire e poco invasiva per il paziente. Una volta che hai trovato un chirurgo esperto, fai un primo appuntamento con lui. Successivamente, analizzando il tuo viso, il medico segnerà dove posizionare le fossette.

Il tuo medico userà un piccolo strumento per biopsia per creare un buco nella pelle per creare manualmente una fossetta. Una piccola quantità di muscoli e grasso viene rimossa per aiutare in questa creazione. L’area è di circa 2 o 3 millimetri di lunghezza.

Quando il medico crea lo spazio per la fossetta futura, posiziona una sutura da un lato del muscolo della guancia all’altra. L’imbragatura viene legato per impostare la fossetta stabilmente in posizione.

Con un chirurgo esperto, è improbabile che i pazienti sperimentino complicazioni e non è previsto il ricovero in ospedale. Puoi tornare alle tue attività quotidiane entro un paio di giorni.

La maggior parte delle persone che hanno la chirurgia hanno un’esperienza positiva. Ma è necessario accettare il fatto che il risultato è permanente, se ti piace il risultato o no. Questo intervento apparentemente semplice richiede ancora molta considerazione prima di scegliere di farlo.

DIMPLEPLASTY: COME OTTENERE FOSSETTE PERFETTE?
Continua a leggere

SEI LA CANDIDATA GIUSTA PER LA MASTOPLASTICA ADDITIVA?

Sei soddisfatta delle dimensioni del tuo seno? Ti piacerebbe avere il seno più pieno e arrotondato che esalti la tua femminilità e che migliori la tua autostima?

Turkeyana, in qualità di clinica medica professionale per interventi di chirurgia plastica, ti può garantire un seno attraente e pieno attraverso una procedura semplice e sicura conosciuta come “Mastoplastica Additiva”

La clinica Turkeyana è responsabile dell’intero iter che va dal viaggio fino all’intervento chirurgico, dalla A alla Z, accompagnandoti sia prima che dopo l’intervento ed assicurandoti di essere soddisfatto dei risultati finali.

Cos’è la Mastoplastica Additiva?

La Mastoplastica Additiva è una procedura di chirurgia plastica che utilizza protesi mediche, come protesi in silicone o con soluzione salina per rimodellare il volume del seno e creare un seno più pieno e arrotondato con simmetria a grandezza naturale.

La Mastoplastica Additiva può ripristinare la pienezza e i contorni del seno dopo la perdita di peso o gravidanza, migliorando nuovamente il tuo aspetto.

In Turkeyana, utilizziamo due tipi di protesi: in silicone e con soluzione salina; il dottore determina quali protesi sono le migliori per il tuo corpo in base al tuo tipo di pelle, alla forma del tuo corpo, alla tua età ed alla dimensione desiderata.

Chi è la candidata giusta per la Mastoplastica Additiva?

Una persona viene ritenuta una candidata giusta per la Mastoplastica Additiva se:

  • Ha almeno 18 anni
  • Ha un seno che ha completato la crescita.
  • Non ha malattie che potrebbero interferire con l’intervento.
  • É in buona salute.
  • Ha avuto cambiamenti di dimensione del seno a causa di perdita di peso, gravidanza,

parto e allattamento.

  • Non è soddisfatta delle piccole dimensioni del suo seno.
  • Ha un seno con un contorno sbilanciato.

Se credi di essere una buona candidata per l’aumento del seno, per favore non esita a contattarci per ulteriori informazioni.

SEI LA CANDIDATA GIUSTA PER LA MASTOPLASTICA ADDITIVA?
Continua a leggere

COS’È MOMMY MAKEOVER?

Avere un bambino non è solo un’esperienza che cambia la vita, è anche un’esperienza che cambia il corpo. Tutte le donne che hanno vissuto l’esperienza della maternità lo sanno. Durante la gravidanza si verificano diversi cambiamenti fisici, tutti necessari per sostenere la nuova vita che cresce all’interno, ma non tutti esteticamente gradevoli. Diamo un’occhiata a questi cambiamenti:

  • Un aumento di peso che si verifica soprattutto nell’addome ma non solo. Molte donne accumulano chili generalizzati.
  • Le smagliature compaiono sul seno, sull’addome, sulle cosce, a volte anche sulle braccia.
  • A causa degli ormoni, può aumentare la ritenzione idrica e la cellulite.
  • Perdi anche volume nel seno che tende a cadere verso il basso alla fine dell’allattamento.

Questi cambiamenti possono influenzare negativamente l’autostima della neomamma. Lei, pur essendo felice della maternità, si ritrova a vivere in un corpo che non riconosce più e non ama. Con Mommy Makeover puoi riportare il tuo corpo a come era prima della gravidanza, o forse anche meglio di prima (a tuo piacimento). Ecco perché sempre più neomamme stanno pensando di ricorrere al Mommy Makeover.

Mommy Makeover: addominoplastica, mastoplastica e lifting del seno in una combinazione è possibile?

Le procedure che sono spesso incluse in un Mommy Makeover includono:

Addominoplastica — È un intervento chirurgico che mira a ripristinare la fascia addominale e a rimuovere il grasso e l’eccesso di pelle e da la possibilità di recuperare una silhouette più snella e armonica con una postura addominale migliorata. La procedura può anche includere il rafforzamento e la riconnessione dei muscoli addominali che si sono allungati e separati durante la gravidanza. Questo non solo rafforza e appiattisce l’addome, ma tira in vita per curve dall’aspetto più giovane. Cancella anche le smagliature. Sarai in grado di sederti senza l’effetto “pancia” e i vestiti si adatteranno meglio. È uno dei trattamenti di Mommy Makeover più popolari.

Liposuzione — chirurgia minimamente invasiva per rimuovere le sacche di grasso che rimangono anche dopo aver adottato abitudini alimentari sane e attività fisica. La liposuzione utilizza un tubo sottile, chiamato cannula, per rompere e aspirare le aree di grasso in eccesso. Questo scolpisce le aree trattate per contorni più attraenti ed elimina permanentemente le cellule adipose dal tuo corpo. La liposuzione può essere utilizzata su cosce, fianchi, addome, glutei o parte superiore delle braccia.

Chirurgia del seno – che potrebbe includere lifting del seno, mastoplastica additiva o riduttiva, per correggere il rilassamento, rimodellare il seno e regolarne le dimensioni per essere in migliore armonia con le altre tue caratteristiche. Alcune donne hanno bisogno di un lifting del seno, altre potrebbero voler avere un aumento del seno e alcune donne vogliono averle entrambe. Questa è una decisione personale che la donna e il suo medico discutono per assicurarsi che il paziente ottenga il risultato che desidera.

Tuttavia, non tutte le donne sono uguali. Mentre la maggior parte delle neomamme desidera ritoccare la pancia e il seno, altre possono avere esigenze diverse o aggiuntive:

  • Trattamenti soft per ottimizzare la bellezza
  • Aumento dei glutei
  • In alcuni casi, pensa alla chirurgia intima. Sebbene se ne parli poco, molte donne si sentono a disagio a causa dei cambiamenti nella forma della vagina. In alcuni casi, questo crea problemi fisici reali, inclusa l’incontinenza.

È essenziale consultare un chirurgo plastico certificato per decidere quali procedure siano le migliori per te.

Recupero post-operatorio

Il Mommy Makeover postoperatorio varia in base alla combinazione di procedure eseguite durante l’operazione. Normalmente, il paziente deve essere ricoverato per almeno 24 ore e saranno somministrati analgesici durante le prime 72 ore. Eventuali bende posizionate sopra le incisioni rimarranno in sede per alcuni giorni e parti del corpo potrebbero richiedere una benda elastica o un indumento da indossare per alcune settimane per tenere sotto controllo il gonfiore. La maggior parte delle cicatrici svanirà in circa sei mesi. La maggior parte delle donne deve sopportare almeno una settimana di riposo assoluto, soprattutto dopo operazioni importanti come l’addominoplastica. Dopo una decina di giorni si può tornare al lavoro e svolgere compiti leggeri, mentre si possono svolgere tutte le normali attività dopo circa 6 settimane.

Qualunque sia la combinazione che decidi con il tuo chirurgo estetico, l’obiettivo di Mommy Makeover è ripristinare un corpo dall’aspetto più giovane, più fresco, più sodo e più equilibrato per farti apparire e sentirti al meglio. Ma il risultato più importante di un Mommy Makeover, ovviamente, è quello psicologico. Le neomamme che finalmente si vedono nel corpo che si sentono bene e che hanno sempre amato, sono più felici e vivono meglio. Quindi, è intelligente ed efficiente combinare le procedure di chirurgia plastica in modo che ci sia solo un singolo anestetico, un singolo recupero e un singolo periodo di inattività durante il periodo post-operatorio.

COS’È MOMMY MAKEOVER?
Continua a leggere

L’intervento di ginecomastia è doloroso e vale la pena farlo?

L’obiettivo dell’intervento di Ginecomastia è rimodellare il torace maschile, riducendo la ghiandola mammaria ipertrofica oppure l’eccesso di adipe pettorale e risolvere il rilassamento e l’asimmetria. Con questo intervento si riesce a restituire ai pettorali e alle mammelle un aspetto più virile e mascolino con importanti benefici psicologici per il paziente.

L’intervento di riduzione del pettorale maschile utilizza tecniche simili a quelle che vengono utilizzate nella liposuzione o l’intervento chirurgico di rimozione di grasso, è un’operazione semplice e veloce con un breve tempo di recupero. Sta diventando sempre più popolare tra gli uomini, consapevoli che una procedura così semplice cambierà semplicemente il loro aspetto fisico.

Gli interventi si svolgono in anestesia locale e con una leggera sedazione. Immediatamente dopo l’intervento verrà collocata una medicazione compressiva ed elastica sulla zona trattata che serve a tenere sotto controllo edema e gonfiore. La correzione della ginecomastia di solito non è dolorosa. Nei primi due giorni sono normali fastidio e un lieve dolore che può essere alleviato assumendo normali analgesici prescritti dal chirurgo. La maggioranza dei pazienti che si sono sottoposti a questo intervento non accusano dolore nemmeno nei giorni immediatamente successivi alla chirurgia.

Fin da subito sarà possibile avvertire il cambiamento. Tuttavia è necessario che venga tolto il bendaggio per poter apprezzare meglio i primi risultati. Noterai un profilo del torace più piatto e più sagomato subito dopo la procedura, con risultati migliori man mano che il gonfiore post-chirurgico si attenua. Il tuo fisico finale dovrebbe essere completamente evidente entro 3-6 mesi dall’intervento. La chirurgia della ginecomastia produce risultati permanenti, purché si mantenga un peso corporeo stabile ed eviti l’uso di steroidi e altri medicinali o farmaci che influenzano i livelli di testosterone.

La procedura è veloce, le cicatrici sono minime e i risultati sono permanenti. I pazienti sperimentano una maggiore sicurezza come risultato del loro aspetto più maschile del torace. La chirurgia della ginecomastia può essere una procedura chirurgica molto utile e che cambia la vita se eseguita da un chirurgo esperto.

Vantaggi e benefici nel sottoporsi all’intervento di ginecomastia

  • Aumenterà la fiducia in te stesso
  • Avrai un torace piatto, più solido e meglio sagomato
  • Avrai la possibilità di indossare magliette aderenti
  • Andrai in piscina, al mare o in palestra con più fiducia e sicurezza
  • Ti sentirai più proporzionato

Grazie a tutti questi aspetti positivi e dato che si tratta di un’operazione relativamente semplice, vale la pena sottoporsi a un intervento di ginecomastia!

L’intervento di ginecomastia è doloroso e vale la pena farlo?
Continua a leggere

COS’È IL PRP (PLASMA RICCO DI PIASTRINE)?

Il PRP, che sta per Platelet Rich Plasma (Plasma Ricco di Piastrine), è una procedura medica alternativa avanzata, non chirurgica e completamente naturale, utilizzata per il trattamento della perdita e/o del diradamento dei capelli. Si tratta di un trattamento iniettabile che utilizza il sangue del paziente. Il PRP o plasma ricco di piastrine altamente concentrato, che include proteine essenziali per la crescita, viene iniettato nel cuoio capelluto o nelle aree da trattare utilizzando un micro-ago speciale. Il plasma ricco di piastrine (PRP) è un plasma sanguigno concentrato che contiene circa tre o cinque volte il numero di piastrine che si trovano nel sangue normalmente in circolazione. Contiene anche molti fattori di crescita che stimolano la crescita del follicolo pilifero. Contiene il fattore di crescita derivato dalle piastrine (PDGF), il fattore di crescita endoteliale vascolare (VEGF), il fattore di crescita trasformante (TGF) e altre proteine bioattive che aiutano la crescita dei capelli.

Può anche stimolare la crescita dei capelli fornendo forza e migliorando la salute generale dei follicoli, che a sua volta può rallentare qualsiasi perdita di capelli che potresti sperimentare e promuoverne la crescita.

Infatti, il nostro sangue è composto da globuli bianchi, globuli rossi, plasma e piastrine. Il plasma è generalmente la parte fluida del sangue. Trasporta i nutrienti e le cellule del sangue in tutto il nostro corpo. D’altra parte, le piastrine sono piccoli tipi di cellule. Possono causare qualsiasi parte della ferita durante il sanguinamento. Possono anche formare un coagulo e riparare il danno. Le piastrine possono anche stimolare il recupero dei tessuti per aumentare le citochine e il flusso di sangue. Così, possono facilmente aiutare a stimolare e migliorare la funzione del follicolo pilifero.

La procedura di PRP / Plasma Ricco di Piastrine:

La prima fase: Il nostro medico prenderà circa 10-20 ml di sangue dal braccio e sarà messo in una centrifuga (questa è un tipo di macchina generalmente utilizzata dagli scienziati per isolare i solidi dai liquidi) e centrifugato per separare il plasma dai globuli rossi.

La seconda fase: Il nostro medico inietterà con cura il plasma nello strato più profondo del cuoio capelluto, che stimolerà la crescita dei capelli, produrrà risultati dall’aspetto naturale e ringiovanirà il cuoio capelluto.

COS’È IL PRP (PLASMA RICCO DI PIASTRINE)?
Continua a leggere